Chi è l’Ostetrica?

Descrivere una figura o una persona, molte volte può risultare difficile, perché trasmettere con le parole la vera essenza di una persona, è alquanto riduttivo. Non sarà citato quindi, in ordine, un elenco delle caratteristiche, delle qualità e delle svariate competenze che descrivono chi è l’ostetrica bensì, la vogliamo raffigurare mediante la rievocazione di una scena di un film storico italiano:

“Pane, amore e fantasia!”

Un classico della filmografia italiana, dove la protagonista recitava nei panni di un’ostetrica, appunto: Annarella!! Pensateci, vedere una donna che in bicicletta, con la sua borsa, girava di casa in casa e a qualsiasi ora del giorno e della notte, perché chiamata dai mariti in aiuto alle proprie mogli in travaglio.

Una rappresentazione forte e folle quella di una donna, che negli anni ’50 in piena autonomia, seguiva la gravidanza, ne accompagnava il travaglio ed assisteva alla nascita. Se ben ci pensate, la semplicità di questi gesti, rendeva estremamente naturale, un evento che oggi, nel 2018, viene vissuto per la maggior parte delle donne, quasi come un trauma. Eppure oggi tutto ciò è ancora possibile ed esiste, anche se in altre realtà (non troppo lontane dalla nostra) dove la donna, ha e deve avere la possibilità di “scegliere” con “consapevolezza” … quella consapevolezza che scaturisce da una “adeguata e completa informazione”.

Ma in questa breve e coincisa descrizione di questa figura, non vogliamo soffermarci solo sull’evento parto, perché questo è solo uno dei tanti ambiti di pertinenza dell’ostetrica. Continuiamo col dire che l’ostetrica è innanzitutto una donna e come tale, supporta le altre donne nelle scelte, le guida e dona loro autonomia decisionale durante tutte quelle fasi che si susseguono nel cosiddetto:

“Ciclo della Vita”

Innumerevoli dinamiche di benessere e salute della donna, coinvolgono l’ostetrica nel loro supporto e nella loro informazione. Perché diciamoci la verità, il modo migliore per affrontare le proprie scelte è essere consapevoli. L’ostetrica sta accanto alla donna in questo.

La conoscenza, la sensibilità, l’empatia, la serenità, la pacatezza che questa professione richiede, rende questa figura l’unica e la sola qualificata a questo ruolo!